bale-191199 300x200Il Programma Sviluppo Rurale (PSR) è un programma settennale di finanziamenti europei che nasce dal Regolamento UE n. 1395/2013. Il PSR è la più importante fonte di sostegno economico per gli imprenditori agricoli e forestali lombardi, che possono avvalersi del CAA di Cia Mi-Lo-Mb per inoltrare la domanda per rientrare nel programma.

Il Programma Sviluppo Rurale in corso, relativo al settennato 2014/2020, mette a disposizione 1.157.565.000 euro per il perseguimento dei seguenti obiettivi:

  • formazione e innovazione

  • competitività e reddito

  • filiera agroalimentare e gestione del rischio

  • ecosistemi

  • uso efficiente di risorse

  • sviluppo economico e sociale delle zone rurali

Nello specifico, il Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 prevede 59 operazioni, o tipologie di sostegno, che contribuiscono alla realizzazione di 15 obiettivi specifici:

  • Sviluppo locale nelle zone rurali

  • Innovazione, cooperazione e sviluppo conoscenze nelle zone rurali

  • Consolidamento dei collegamenti tra agricoltura, produzione alimentare e silvicoltura con ricerca e innovazione

  • Apprendimento e formazione professionale agricola e forestale perenne

  • Ammodernamento, multifunzionalità e miglioramento delle redditività delle aziende agricole

  • Ricambio generazionale qualificato nelle aziende agricole

  • Migliore integrazione dei produttori primari nella filiera agroalimentare

  • Salvaguardia, ripristino e miglioramento della biodiversità

  • Migliore gestione delle risorse idriche, dei fertilizzanti, dei pesticidi

  • Miglior gestione del suolo

  • Maggior utilizzo di fonti di energia rinnovabili

  • Riduzione delle emissioni di gas e di ammoniaca prodotte dall’agricoltura

  • Conservazione e sequestro del carbonio nel settore agro-forestale

  • Sviluppo dei servizi essenziali per le imprese e le popolazioni rurali

  • Diffusione delle tecnologie digitali nelle zone rurali

Per maggiori informazioni scarica la guida rapida PSR 2014/2020.

Le Operazioni vengono attivate attraverso i bandi approvati dalla Direzione Generale Agricoltura di Regione LombardiaGli imprenditori che desiderano partecipare ai bandi e ottenere il contributo previsto dal Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 possono presentare la domanda presso le sedi CAA di Cia Mi-Lo-Mb. La domanda è totalmente informatizzata; ciò comporta che l’imprenditore sia in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC). Per maggiori informazioni sul ruolo di Cia Mi-Lo-Mb riguardo alla domanda di PSR clicca qui.

 

Aggiornamento (08/07/2016)

L’Autorità di Gestione e del Comitato di Sorveglianza del Programma di Sviluppo Rurale ha pubblicato il monitoraggio del PSR 2014-2020.


La relazione contiene informazioni chiave sull’attuazione del programma e sulle sue priorità ed è consultabile a questo link sul sito di Regione Lombardia.