Le esternalità economiche positive dell’agricoltura per ambiente e territori non sono considerate, così come gli alti costi di produzione come energia e costo del lavoro. A rischio aumento il prezzo del cibo.