Cia Lombardia perde un suo dirigente e fondatore: a soli 62 anni ci ha lasciati Claudio Olimpio.

In Cia dal 1981, Olimpio ha praticamente creato dal nulla il tessuto organizzativo della Confederazione di Monza e Brianza, divenendone responsabile.

Da circa 8 anni si era trasferito dalla sede di Vimercate a quella di Milano per occuparsi dei servizi alla persona di Cia-Centro Lombardia. Molto apprezzato e amato da colleghi e cittadini per la sua disponibilità e competenza, non era raro trovare fuori dal suo ufficio una coda di persone che si recavano in Cia per ricevere le sue consulenze.

La Confederazione italiana agricoltori della Lombardia ricorda Claudio Olimpio come amico e dirigente appassionato, stringendosi attorno alla moglie Antonella e ai figli Marco e Omar.