Progetto BenessereAziende agricole, cittadinanza, istituzioni, scuola, territorio, grazie anche all’alleanza dei saperi, fanno rete per educare alla ‘coltivazione’ del proprio benessere. Giovedì, 21 ottobre alle ore 11.30 presso lo spazio Kondakji via Civerchio 2 – Milano (MM ZARA e/o ISOLA)



Aziende agricole, cittadinanza, istituzioni, scuola, territorio, grazie anche all’alleanza dei saperi, fanno rete per educare alla ‘coltivazione’ del proprio benessere. Occorre ‘seminare’, soprattutto tra studenti e studentesse l’attenzione allo stile di vita sano, alle scelte di qualità alimentari e comportamentali, al rispetto dell’ambiente, alla cultura della sostenibilità, alla conoscenza del patrimonio locale, alla formazione votata alla crescita socio-economica, alla responsabilità sociale e al senso civico.


Insieme, questi valori, hanno dato ‘frutto’ a una Carta del benessere innovativa e a una Guida botanica degli alberi, presenti nella città di Milano. Un progetto, ideato da CIA AGRICOLTORI ITALIANI MILANO che insegna ai giovani e agli adulti, a ‘coltivare’ un unico obiettivo: migliorare la qualità della vita e del contesto urbano. Proprio studenti e studentesse saranno protagonisti dell’iniziativa messa a punto dal liceo Parini, “Braccia prestate all’agricoltura“, un percorso educazionale interattivo che ‘semina’ benessere nel loro cammino verso la vita adulta.

Intervengono:


Paola Santeramo direttore Cia Provincia Centro Lombardia


Teresa Summa docente Liceo Classico Parini Milano coordinatrice progetto Faber Quisque


Yazan Kondakji coautore guida Itinerario Botanico e Culturale, Milano Centro dai Giardini Montanelli al Parco Sempione


Andrea Poli direttore scientifico Nutrition Foundation of Italy


Giorgio Donegani tecnologo alimentare, esperto in nutrizione ed educazione alimentare


Paolo Maccazzola presidente Cia Provincia Centro Lombardia