per corti e cascineDomenica 18 maggio 2014 apre la diciassettesima edizione di “Per corti e cascine“  assaggi e paesaggi delle campagne lombarde
La tradizionale giornata di festa organizzata dalla Cia e dahttp://cia.it/ torna nelle campagne lombarde per far conoscere i prodotti, i luoghi, la cultura e i protagonisti dell’agricoltura della regione. Un appuntamento aperto a tutti per divertirsi nella natura e scoprire le peculiarità e la bellezza del nostro territorio.

A partire dalla terza domenica di maggio torna “PER CORTI E CASCINE”, la manifestazione dedicata all’agricoltura lombarda che quest’anno propone itinerari del gusto e mercati in oltre 130 aziende agricole.
Il calendario degli appuntamenti inaugura con la tradizionale giornata di “porte aperte”, domenica 18 maggio, per proseguire fino a settembre con iniziative organizzate in varie località della regione. Ognuno di questi eventi è un’occasione per entrare in contatto con il mondo agricolo, conoscere gli agricoltori e rifornirsi di prodotti.

La domenica di apertura offrirà al pubblico 12 circuiti ideali, lungo i quali sarà possibile entrare nelle aziende agricole e visitare le cascine, gli allevamenti e le coltivazioni. Gli agricoltori accompagneranno adulti e bambini in un percorso multisensoriale che permetterà di conoscere il cammino che i prodotti fanno prima di arrivare sulle nostre tavole e che metterà i visitatori in contatto diretto con i luoghi, i gesti, i processi di trasformazione e la cultura dell’agricoltura moderna.

Per chi ama fare la spesa direttamente dai produttori, domenica 18 maggio, saranno anche organizzati 2 mercati, al di fuori delle aziende, dove sarà possibile degustare e acquistare i prodotti agricoli lombardi:
MILANO: complesso monumentale Chiesa Rossa – Via San Domenico Savio 3 dalle 9 alle 18
Degustazione e vendita prodotti agricoli lombardi. Ore 15: “alla scoperta del mondo delle api” (laboratorio per bambini)

PAVIA: Orto Botanico – via S. Epifanio 14
Degustazione e vendita di prodotti agricoli, in occasione della “Festa del Roseto e dell’agricoltura pavese”. Ore 16: visita guidata e laboratorio. (www.amiciortobotanicopavia.it)

MANTOVA: dal 17 al 25 maggio – “Settimana della bonifica” e “Strade dell’arte”
Numerosi eventi organizzati in collaborazione con il Consorzio Agrituristico Mantovano
(www.argiturismomantova.it)

Il programma di “PER CORTI E CASCINE” prosegue nei mesi successivi con i seguenti appuntamenti:
MILANO: 22 giugno – complesso monumentale Chiesa Rossa – Via San Domenico Savio 3
Degustazione e vendita di prodotti agricoli lombardi, dalle 9 alle 18

SONDRIO: luglio / agosto – “Giralpeggi, alla scoperta dei sapori e della natura”
Durante tutti i fine settimana di luglio fino a metà agosto, sarà possibile scoprire come nasce il Bitto, il formaggio tipico di queste zone montane. Alcune aziende agricole, organizzeranno visite ai loro alpeggi per far conoscere la tradizione contadina locale e sperimentare i processi di trasformazione.
(www.ciaaltalombardia.it)

PAVIA: 7 settembre – “ Mettiamo frutta e ortaggi sulla tavola dei nostri bambini”
Azienda agricola Belvedere, Gravellona Lomellina (PV)
Una giornata-laboratorio dedicato all’alimentazione, per genitori e bambini, curato dalla dietista Lorena Bolesina. Suggerimenti e strategie per i genitori, una merenda sana e gustosa per i bambini oltre a giochi nel prato e in piscina. Apertura dalle ore 11. (www.tenutabelvederegravellona.it)
Obiettivo principale di “PER CORTI E CASCINE” è promuovere la conoscenza dei prodotti di fattoria, biologici e tradizionali, le loro varietà, la storia e l’identità territoriale che li caratterizza. Degustazioni e vendita diretta saranno quindi sempre presenti tra le attività che ogni azienda organizzerà per la giornata, secondo le proprie peculiarità produttive. Si potranno acquistare formaggi, salumi, ortaggi, miele, vino, riso e cereali, farine, dolci e anche piante ornamentali. Non mancheranno i percorsi nella natura, i giochi, i laboratori e molte altre proposte divertenti per grandi e piccoli.

Molte aziende che aderiscono alla manifestazione svolgono anche attività agrituristica. Chi lo desidera potrà, quindi, fermarsi per il pranzo o per la cena o trascorrere la notte negli agriturismi attrezzati per l’ospitalità. Si consiglia di prenotare.

PER CORTI E CASCINE” è un progetto creato nel 1997 per avvicinare il pubblico all’agricoltura e per far conoscere la qualità delle produzioni agricole. La varietà dei servizi offerti dalle aziende e l’importanza che esse rivestono in termini di preservazione ambientale e della biodiversità, sono ulteriori aspetti del patrimonio agricolo lombardo, che questa iniziativa vuole promuovere.

La manifestazione, giunta alla diciassettesima edizione, è da sempre organizzata e promossa dalla Confederazione Italiana Agricoltori (CIA) e da Turismo Verde Lombardia e si articola all’interno di tre grandi aree (Alta Lombardia, Lombardia Orientale e Occidentale) che identificano le peculiarità dei differenti territori della regione e la specificità delle produzioni.
L’iniziativa coinvolge partner importanti come la Direzione Generale Agricoltura di Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia, numerose Camere di Commercio territoriali e Amministrazioni Provinciali locali, il consorzio Grana Padano e UNIPOL-SAI Assicurazioni.
Per la stretta attinenza con il tema di Expo Milano 2015, la giornata a porte aperte di domenica 18 maggio è inserita negli Expo Days 2014 del Comune di Milano.

“PER CORTI E CASCINE” è uno degli eventi che rientrano nel nuovo progetto “LA SPESA in CAMPAGNA”, promosso dalla Cia a livello nazionale e locale, per mettere in contatto agricoltori e consumatori, produzione e vendita diretta, in un unico sistema integrato multimediale.

Il programma completo di “PER CORTI E CASCINE” 2014, con l’elenco delle aziende aderenti, le attività proposte per domenica 18 maggio e il calendario degli appuntamenti per i mesi successivi sono disponibili in aggiornamento sul sito www.turismoverdelombardia.it. Una brochure con tutti i dettagli sarà a disposizione, da fine aprile, presso tutte le sedi CIA, presso alcuni uffici del turismo provinciali e sarà distribuita in alcuni mercati agricoli della Cia.

per-corti-cascine