udder-1343639-mPresidente Scanavino: situazione creata anche dal protagonismo di bandiera rispetto agli interessi di allevatori e filiera

Il presidente della Cia Dino Scanavino: “una situazione creata anche da chi antepone il protagonismo di bandiera agli interessi di allevatori e filiera.”Accolgo con favore l’incontro del Ministro Martina con Assolatte e confido anche nel buon esito dei prossimi confronti con la Gdo. C’è da dire che questa situazione complessa origina anche dal protagonismo di bandiera di chi antepone interessi propri a quelli del settore nel suo insieme”. Questo il commento del presidente nazionale della Cia, Dino Scanavino in merito alle evoluzioni della vicenda della crisi del latte e della zootecnia, che in questi giorni sta avendo il suo culmine.

Ovviamente, nonostante le misure attivate e l’intervento delle cooperative che mitiga l’emergenza del latte invenduto, evidenzio come il problema non sia risolto, per questo chiedo al Ministro di convocare un “vero” tavolo per il comparto che individui misure ed azioni lungimiranti per far uscire definitivamente dall’impasse gli allevatori italiani.