Provenienza: Perù

Famiglia: Solanaceae

Coltivazione: L’ajì amarillo deve il suo nome al classico colore giallo-arancione dei suoi frutti. Anche questo peperoncino ha un vasto areale di coltivazione: dal livello del mare fino a 1600 mslm. È una pianta annuale e il suo ciclo colturale dura circa 120-150 giorni.

 

Proprietà e usi: Come tutti i peperoncini anche il rocoto e l’ajì amarillo vengono impiegati nella preparazione di piatti tradizionali e di piatti molto piccanti. Entrambi infatti contengono la capsaicina, un composto chimico che stimola i recettori del caldo VR1 (recettori per i vanilloidi 1) situati anche sulla lingua e ciò provoca la sensazione di “bruciore”.

Il grado di piccantezza dei peperoncini viene misurato dalla Scala di Scoville, scala che va da un valore 0 (peperone dolce) a 15.000.000 SHU (Scoville Heat Units) valore che corrisponde alla capsaicina pura.

Curiosità: A seconda della varietà, il grado di piccantezza di questi due peperoncini va da 5.000 a 50.000 SHU!